“Passeggiare” senza fretta la domenica mattina, se vogliamo parafrasare Cocciante…

Questa e’ proprio una gita così: da gustare in tranquillita’, esplorando ogni vicolo, ogni passaggio voltato, ogni minuscolo accesso a lago, in un vero labirinto che e’ l’incantevole borgo di Brienno. Credo il piu’ appartato dei paesini sul Lario, la vecchia strada Regina qui serve di accesso solo a questo luogo, dove almeno fino a inizio stagione regna una sorprendente tranquillita’.

Percorrendo con calma queste stradine scopriamo qualcuna delle infinite storie del lago:  per esempio guardando la ciminiera dell’antica filanda (clicca per video), che negli anni ’60 e’ stata trasformata in una residenza di lusso dai proprietari storica famiglia di setaioli.  O ancora parleremo della Galleria di mina ( no, non la cantante) o di una reliquia del Barbarossa

Ma due passi per farci venire appetito li dobbiamo pur fare ! E allora saliamo lungo la via della Poesia fino a Palaina, passando da “la gumba”. Sul percorso incontriamo pannelli che riprendono le poesie di Elsa Somalvico. 

Questo ed altro in questa deliziosa gita ! Vi aspettiamo !

————–

DISLIVELLO:  250 mt ca.   LUNGHEZZA:  3 km ca.  PRANZO AL SACCO 
ATTREZZATURE: Zainetto, borraccia, scarpette comode adatte anche a un tratto di sentiero
DIFFICOLTA’: semplice passeggiata per vicoli, con un tratto di sentiero fino alle  baite sovrastanti il paese
PUNTO DI RITROVO:  h 9.30 presso il parcheggio del supermercato GRAN MERCATO (lato bar) a Tavernola di Como. Da li con poche auto raggiungiamo Brienno in circa 15 minuti 
COSTO: 20 €  PER  PRENOTAZIONI E INFO contattami:  Leo 3773074350 LeoLovati67@gmail.com
OPPURE ISCRIVITI DIRETTAMENTE ENTRANDO NEL SEGUENTE  GRUPPO WHATSAPP  
CONDIZIONI DEL SERVIZIO, VEDI REGOLAMENTO SOTTO: 

                            REGOLAMENTO/ANNULLAMENTO